header
 




Modelli di calcolo 3d




Nodo parete- solaio





Attacco a terra





Classe energetica conseguita

spacespace

Ville a schiera in classe energetica A+ (RM)

Committente: Accordino Immobiliare srl
Periodo: 2013-2015
Progettazione esecutiva strutture e impianti

L’intervento di ristrutturazione edilizia consiste nella demolizione e ricostruzione per la realizzazione di un edificio costituito da 4 ville a schiera, sito in via Eudoro di Alessandria, Roma. Ciascuna unità abitativa si sviluppa su due elevazioni fuori terra, di cui la prima è destinata ad abitazione civile e la seconda a vano tecnico con lavatoio e terrazzo. 

Strutture: per la realizzazione del complesso  residenziale è stato impiegato un sistema costruttivo con  blocchi-cassero in legno-cemento, realizzato in opera con getto di conglomerato cementizio. All’interno dei blocchi cassero sono state posizionate le armature in barre di acciaio. Per le pareti perimetrali è stato impiegato il superblocco EG50 della Legnobloc coibentato con 21 cm di grafite, raggiungendo una trasmittanza termica di 0,13 W/mqK. Per la realizzazione del solaio di copertura del piano terra è stato impiegato un solaio termo-acustico alleggerito del tipo DURISOL SOLAFON (spessore H= 6+20+4) costituito da pannelli in legno mineralizzato ed impastato con cemento Portland e da polistirolo vergine avente funzione di alleggerimento.

La struttura di fondazione realizzata è di tipo superficiale con piastra nervata, il solaio di fondazione è stato eseguito con igloo di dimensioni pari a cm. 50x50 ed altezza di cm50 su cui poggia il massetto armato.

Impianti: è stato progettato un impianto elettrico conforme alle normative vigenti e completo di punti presa e luce, interruttori, prese tv digitali e satellitari, prese dati.

E' stato realizzato un impianto di smaltimento delle acque reflue con predisposizione per la separazione delle acque nere dalle acque grigie. E' stato previsto il recupero delle acque meteoriche attraverso l’impiego di un serbatoio  da interro in polietilene da 2000 litri, collocato in corrispondenza del giardino adiacente all’ingresso.

Ogni villa è stata dotata di un impianto ad alta efficienza costituito da una pompa di calore elettrica aria-acqua, abbinata all’impiego di fan coil canalizzati e a parete e di cronotermostati che consentono la regolazione della temperatura per ogni ambiente. La pompa di calore installata produce anche acqua calda sanitaria mediante l’impiego di un bollitore solare di capacità pari a 400 litri, collocato sul terrazzo di ciascuna unità abitativa.

Fonti rinnovabili: il circuito della pompa di calore è stato integrato con l’impianto solare termico costituito da due collettori solari collegati al bollitore e collocati sulla copertura con esposizione a sud. Inoltre ciascuna villa è dotata di impianto fotovoltaico con potenza di picco pari a 1,75kW, costituito da n. 7 moduli piani collocati in copertura con inclinazione 30° ed esposizione a sud. Le fonti rinnovabili impiegate assicurano una copertura annua dei  consumi previsti per riscaldamento, raffrescamento e ACS pari a circa l'80% (ovvero un risparmio sulla bolletta dell'80% calcolato su consumi medi standard).

L'impiego di  materiali ad alte prestazioni di isolamento termico per l'involucro edilizio  insieme all'utilizzo di impianti  ad alto rendimento  ha consentito di realizzare abitazioni in classe energetica A+.