header
 






























spacespace

Velocizzazione della linea ferroviaria Palermo – Agrigento

Committente: Società di ingegneria 3TI Italia
Periodo: 2008
Progettazione esecutiva di dettaglio  e supporto geotecnico-idraulico.

La progettazione esecutiva ha riguardato gli interventi sulla linea ferroviaria Palermo- Agrigento, previsti nell'ambito della velocizzazione dell'intera linea ferroviaria tra Fiumetorto ed Agrigento ed appaltati con il secondo stralcio funzionale da RFI. Oltre gli interventi sul piano del ferro, l'intero progetto di velocizzazione della linea ferroviaria prevede l'adeguamento dei ponti esistenti alla categoria C3, l'adeguamento delle gallerie esistenti alla sagoma C22, la soppressione dei passaggi a livello, l'adeguamento di alcuni impianti di stazione e la realizzazione di varianti al tracciato esistente.
La velocizzazione della tratta avviene, in definitiva, mediante rettifiche di tracciato e conseguenti modifiche infrastrutturali e tecnologiche, per uno sviluppo complessivo di 94,135 km. Tutti gli interventi, sia civili che tecnologici sono stati previsti in condizioni di linea in esercizio. Solo alcune particolari lavorazioni si prevedono in notturna.
Il secondo stralcio funzionale ha previsto la realizzazione di 5 varianti di tracciato, l’adeguamento impiantistico di 3 stazioni, la risoluzione di 2 interferenze viarie, la rettifica di 80 curve lungo tutto il tracciato mediante interventi di spostamento dell’armamento, la sistemazione idraulica di 3 fiumi.
Nell’ambito della progettazione esecutiva è stato svolto il ruolo di responsabile di progetto con funzioni di coordinamento tra le specialistiche coinvolte, determinazione delle scelte progettuali in funzioni delle richieste del Committente RFI e delle esigenze costruttive e di cantiere dell’impresa appaltatrice. Sono state gestite le fasi di verifica e validazione della progettazione da parte del Committente oltre che di avvio dei lavori e assistenza all’impresa in corso d’opera.