header
 


spacespace

Audit energetico abitazione (RM)

Committente: privato

Periodo: 2012

Audit energetico, intevento di riqualificazione impiantistica

Presso un’unità abitativa su più piani è stato condotto un audit energetico volto ad individuare le criticità dell'edificio e le soluzioni per l'ottimizzazione dei consumi energetici. 

L’obiettivo dell’analisi condotta è stato quello di ricostruire lo stato di fatto dell’impianto di riscaldamento al fine di accertarne la consistenza e la potenza, e quindi di individuare le cause di una percezione del calore non idonea all’interno degli appartamenti a fronte di elevati costi energetici, il tutto volto a dare indicazioni qualitative sulle possibili modifiche per aumentare l’efficienza dell’impianto termico.

Pertanto le attività svolte sono state di analisi dello stato di fatto dell’involucro dell’immobile, dell’impianto di riscaldamento e del sistema di produzione dell’acqua calda sanitaria.

Le considerazioni sulle strutture murarie ed sugli infissi sono state necessarie per determinare il fabbisogno energetico teorico dell’immobile, individuare le eventuali dispersioni termiche e le possibili ottimizzazioni per ottenere l’abbattimento delle dispersioni stesse.

Sono state ipotizzate soluzioni volte a migliorare le condizioni attuali sotto l’aspetto economico, energetico ma soprattutto del comfort interno degli ambienti.  Sulla base delle esigenze del cliente sono state approfondite le soluzioni inerenti agli impianti. Successivamente, sulla base del report presentato, il cliente ha scelto la soluzione più idonea alle proprie esigenze, anche in funzione dell’aspetto economico. Pertanto, in questa prima fase, è stata eseguita la sostituzione dell’impianto di riscaldamento con un impianto ad alta efficienza a pompa di calore più caldaia a condensazione.